Via libera da Campobasso allo sviluppo lungo i tratturi, destinatario di 129 milioni del Cis

Il Consiglio comunale di Campobasso, riunitosi questa mattina, ha approvato – con i 19 voti favorevoli dei 5 Stelle e l’astensione di tutti i consiglieri di minoranza – lo schema di accordo riguardante il progetto di “sviluppo turistico lungo i tratturi molisani”, compreso nel CIS (Contratto Istituzionale di Sviluppo), promosso dal presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, rispondendo così alla richiesta di Invitalia di adottare il provvedimento entro il 20 agosto.

Comune promotore e capofila del progetto è Campodipietra, Campobasso parteciperà insieme agli altri 66 Comuni che hanno concorso alla progettazione destinatario di 129 milioni di euro. che hanno preparato il progetto – alcuni si sono aggiunti negli ultimi giorni. Un progetto che beneficierebbe della quota più significativa dei finanziamenti: oltre 129 milioni di euro: Campobasso beneficerebbe di altri due milioni di euro, oltre ai 19 milioni già previsti per riqualificare la città. Il primo cittadino di Campobasso ha riferito che i 2 milioni saranno impiegati per riqualificare l’area del Monte Vairano, comprensiva del tratturo. Il Consiglio comunale ha anche approvato la surroga del pentastellato Sallusti con Salvatore Murolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *