Termoli, tenta di rapinare due donne in casa armato di coltello: arrestato dalla Polizia

Tenta di rapinare due donne in casa presentandosi armato di coltello ma una riesce a fuggire dalla finestra dopo una colluttazione ed un’altra gli spruzza uno spray urticante. E’ cosi’ il ventunenne di Termoli, D.S. viene raggiunto ed arrestato dalla Polizia di Stato. Il giovane, noto tossicodipendente, era in cerca di denaro e per acquistare la droga ricorre a due tentativi di rapina. Prima contatta telefonicamente una donna, conosciuta precedentemente in spiaggia, per un incontro nell’appartamento della stessa ma una volta arrivato in casa inizia a chiedere soldi. La sfortunata dapprima cerca di difendersi dando vita ad una colluttazione con l’aggressore rimanendo ferita alla mano e poi riesce a sfuggirli fuggendo da una finestra. Allertato il 113, la Squadra Volante del Commissariato interviene subito. Intanto, il giovane mette in atto il secondo tentativo di rapina, recandosi nell’appartamento di un’altra donna con l’intenzione di procurarsi del contante. Anche in questo caso colpisce la malcapitata al volto ma questa reagisce alle minacce spruzzando uno spray urticante, costringendolo ad allontanarsi. I primi accertamenti sull’utenza telefonica utilizzata dal ragazzo per contattare entrambe le vittime, hanno consentito agli agenti di risalire al nominativo del ventunenne. Nelle ore successive, grazie alla descrizione dell’aggressore fornita dalle due “vittime”, gli agenti sono riusciti ad individuarlo e a fermarlo nel centro storico di Termoli. Il rapinatore e’ stato arrestato e ristretto in carcere a Larino (Campobasso).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *