Chiude il Quotidiano del Molise, Toma: “Perché le critiche a me?”

“Un fallimento per tutti. Tutto cio’ mi rattrista, penso a chi restera’ senza un sostegno economico”. Cosi’, all’ANSA, il presidente regionale dell’Ordine dei giornalisti, Pina Petta, commenta la chiusura dal prossimo 30 settembre de ‘Il Quotidiano del Molise’. “Avevo gia’ rappresentato questa ipotesi al presidente della Regione, Donato Toma – spiega – soprattutto in Molise le aziende editoriali non possono reggere solo con i propri contributi, ma hanno bisogno di sostegno pubblico affinche’ ai cittadini sia garantito il diritto all’informazione sancito dalla Costituzione. Chiusa un’azienda editoriale, viene meno anche il pluralismo dell’informazione”.

“Mi piacerebbe conoscere quali sono i motivi della critica, espliciti e circostanziati, cosi’ da giudicare se la critica sia o meno fondata”. Cosi’ il presidente della Regione Molise, Donato Toma, interpellato dall’ANSA, commenta quanto scrive ‘Il Quotidiano del Molise’ nell’edizione di oggi ‘Un colpo mortale da Toma’, a margine dell’approvazione da parte del Consiglio regionale della proposta di legge che disciplina il sostegno all’editoria locale. Sulla prima pagina di oggi viene anche annunciata la chiusura del quotidiano dal prossimo 30 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *