Tumori, arriva uno studio epidemiologico sull’area di Venafro

Un progetto di studio basato sulla ricostruzione del profilo di mortalita’ e morbosita’ in associazione con rischi ambientali, finalizzato a svolgere un approfondimento sullo stato di salute della popolazione residente nel Comune di Venafro (Isernia) e nei Comuni dell’area della piana di Venafro: Conca Casale, Filignano, Montaquila, Monteroduni, Pozzilli, Sesto Campano e Macchia d’Isernia, da realizzare in collaborazione con l’Istituto di Fisiologia Clinica del Cnr di Pisa. La convenzione e’ stata firmata oggi dal direttore generale facente funzione dell’Azienda sanitaria regionale del Molise (Asrem) e il sindaco di Venafro, Alfredo Ricci. L’accordo, grazie ad un finanziamento all’Asrem di 60 mila euro da parte della Regione. “E’ un provvedimento importante – ha sottolineato il presidente della Regione, Donato Toma – richiesto da tempo dai residenti nell’area Venafrana e piu’ volte sollecitato. E’ una vittoria politica del buongoverno – ha aggiunto – che vogliamo comunicare all’esterno anche perche’ alcune volte tutto quello che di buono si fa, non viene percepito dai cittadini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *